Clean Beauty: tu di che bellezza sei?

Clean Beauty: tu di che bellezza sei?

Da una recente ricerca condotta da Euromonitor, intitolata Trends Shaping the Industry in 2019, il concetto di bellezza assume significati diversi a seconda delle fasce di età. La Generazione Z, ovvero il segmento più giovane (comprendente i nati dal ‘97 a oggi), ha un legame con il concetto di bellezza meno orientato all’apparire, ma più focalizzato al benessere interiore. Spostandosi con i segmenti di età, prevale il senso estetico, con i Millennials e la Generazione X (fasce dai 23 ai 54 anni), mentre nei Baby Boomers, ovvero coloro nati tra il ‘46 e il ‘64 si registra maggiormente un legame tra bellezza e salute fisica.

Il legame che accomuna le differenti percezioni è il benessere che ne consegue. E così per le baby boomers l’aspetto più importante è ‘apparire in salute’, mentre per la Gen X è ‘mantenere un aspetto giovanile’. Invece, se per le Millennials conta di più ‘apparire al meglio’, per la generazione più giovane, la Gen Z, la bellezza si rivela nella ‘fiducia in se stessi’ e nel ‘sentirsi a proprio agio’.

A tutto questo si connette la cosiddetta "Clean Beauty": un concetto che valica la sfumatura di una "bellezza pulita".

Cosa significa, quindi? Sostanzialmente riflette non una ma tre diverse visioni.

1. Innanzitutto una filosofia basata sulla genuinità delle formule, che non necessariamente sono ‘bio’ oppure organiche, ma sicuramente si fregiano di essere rispettose, della pelle e dell’ambiente. In questo senso si rinuncia a sostanze tossiche potenzialmente pericolose per cute e natura, per andare verso formule essenziali, con pochi ingredienti, quindi con una formula INCI breve, all’insegna dell’ "less is more".

2. Un approccio eco-sostenibile, soprattutto il fatto di packaging, vero tallone di Achille dell’industria cosmetica, divisa tra compiacere e sedurre il (classico) consumatore e attrarre e conquistare la fiducia dei nuovi clienti

3. Terzo, ma non meno importante, la visione di una bellezza autentica, quindi non omologata, ma valorizzata per le sue caratteristiche personali, quelle cioè che rendono una persona unica e irripetibile.  

Qualche esempio di marchi e prodotti?

Nuori è un marchio danese che sposa un concetto di cosmesi, in quanto gli attivi nelle formule sono al massimo delle loro potenzialità. Una linea 100% naturale, quindi priva di additivi industriali che possono intossicare la pelle.

Supreme Polishing Treatment unisce naturalità ed efficacia, con una formula che viene attivata miscelando due componenti, Enzyme Complex e Powder Booster. Estratti di acerola, melograno e radice di ravanello fermentati rimuovono con delicatezza le cellule devitalizzate e combattono i radicali liberi. L'estratto di jojoba, di riso e aloe vera hanno un effetto lenitivo e al contempo schiarente. Dosando la quantità di Powder Booster, varia l'intensità del risultato, permettendo di avvalersi di un mix personalizzato, che si adatta alle mutevoli esigenze della pelle.

Pestle & Mortar è un marchio creato da Sonia Deasy, irlandese con radici indiane, che coniuga semplicità e soluzioni naturali con la sapienza antica di miscelazione di attivi. Il mortaio è infatti lo strumento utilizzato fin dall'antichità per pestare medicine e cibo. In più, i cosmetici Pestle & Mortar sono formulati come prodotti stand-alone: ogni formula è singolare e riporta principi attivi che non si trovano negli altri prodotti del marchio.

Pure Hyaluronic Acid Serum è un siero concentrato che lavora efficacemente su linee sottili, pelle spenta e opaca, ripristinando una naturale luminosità e turgidità. L’acido ialuronico contenuto ha un basso peso molecolare: così arriva negli strati inferiori della pelle, dove ‘rimpolpa’ la riserva d’acqua e stimola la produzione di nuovo collagene, aiutando la riparazione dei tessuti. Arricchito con vitamina E, è perfetto anche come primer per un make-up vellutato, nonché privo di materie prime derivate da animali, di parabeni, glicole propilenico, profumi sintetici.

Pursoma: il nome deriva dalla parola ‘puro’ e ‘soma’, termine ayurvedico che significa purificazione del corpo e trasformazione del sé, verso uno stato di benessere globale. Un corpo pulito, una mente libera da ogni pensiero e una respirazione profonda.

Après Savasana® Soak è un trattamento con sale e alghe pensato per favorire uno stato di tranquillità e beatitudine. A base di ingredienti naturali, puri e vegani aiuta a disintossicare il corpo, grazie ai minerali marini, mentre oli essenziali accuratamente selezionati rilassano la mente e donano tranquillità. Un bagno antistress per una rigenerazione fisica e mentale.

Per Purr contiene nel nome la sua promessa cosmetica: dal latino per, attraverso, e pur, purezza. Una linea botanica fondata a Madrid da Tahone Jacobs. E così la cura del proprio corpo entra nella beauty routine cosmetica, in un percorso sensoriale completo da regalarsi in inverno come in estate.

Detox Oil - Purifying Oil è un olio dopo bagno che tonifica la pelle, incentivando la circolazione e l’eliminazione delle sostanze tossiche. L’olio essenziale di citronella aiuta a recuperare il tono muscolare attivando la circolazione, quello essenziale di finocchio, dalle proprietà diuretiche e tonificanti, aiuta a combattere la cellulite, mentre l’olio di semi di frutto della passione, emolliente e ricco di vitamina C, aiuta a rinforzare la pelle. Perfetto dopo il bagno o la doccia su pelle bagnata, si può applicare una goccia sui polsi, strofinandoli con un leggero massaggio. Inalando la fragranza naturale di citronella, si ritrova subito l’energia.



This websites use cookies. By continuing to browse the site you are agreeing to our use of cookies. Cookie policy Ok, do il consenso