Lo scrub corpo è un trattamento esfoliante, che contiene dei microgranuli che abradono delicatamente lo strato superficiale della pelle, eliminando cellule morte e impurità. Vediamo come si usa lo scrub per il corpo, quali sono i suoi benefici e quali ingredienti scegliere per un’efficace esfoliazione.

" />

Scrub Corpo: come si usa?

Scrub Corpo: come si usa?

Lo scrub corpo è un fedele compagno di viaggio nella riscoperta della tua vera bellezza, perché porta alla luce la tua vera essenza, facendo respirare la pelle e rendendola più luminosa.

Per questo è molto importante capire cos’è e come si usa.

Lo scrub è un massaggio meccanico della pelle, che permette di eliminare le cellule morte in virtù dell’attrito fisico che si crea tra la pelle e i microgranuli presenti nella crema.

La crema va gentilmente massaggiata con le mani o con l’aiuto di una spugna, specialmente nelle zone più ruvide o opache, come ginocchia e gomiti. Ecco alcuni accorgimenti importanti:

  1. Applica la tua crema esfoliante preferibilmente su pelle umida: l’acqua tiepida rimuove eventuali tracce di sapone e ammorbidisce la superficie, aumentando l’efficacia dell’azione massaggiante
  2. Il movimento ideale per l’applicazione è quello rotatorio, dalle estremità del corpo verso il cuore, per riattivare la circolazione
  3. Una volta finita la fase di esfoliazione meccanica, ricordati di idratare la pelle con una ricca crema oppure un olio naturale ed organico
  4. La frequenza ideale per una pelle normale è una volta a settimana

Scrub corpo: tutti i benefici

I benefici dello scrub corpo sono numerosi. In primis favorisce il ricambio cellulare e stimola la circolazione, per cui rende la pelle più liscia, morbida ed elastica. Aiuta inoltre a eliminare sebo e impurità nel caso di pelli grasse e, al tempo stesso, rende la pelle pronta a ricevere i princìpi attivi dei trattamenti successivi, che siano essi creme idratanti o anche trattamenti specifici come anticellulite o anti-smagliature.

Un altro beneficio è l’aiuto alla lotta contro i peli incarniti. Qualunque sia il metodo che preferisci per depilarti, lo scrub è un alleato fedele se applicato un paio di giorni prima per far emergere i peli sotto pelle e rendere la depilazione più efficace. Aspetta un paio di giorni e procedi con un nuovo massaggio esfoliante: la costanza è una dote preziosa contro i peli incarniti.

Sfatiamo poi il mito che l’esfoliazione elimini l’abbronzatura, perché in verità è esattamente il contrario. Eliminare lo strato più superficiale dell’epidermide, permette di contrastare il colorito spento e opaco risultato dei mesi invernali e di esaltare un’abbronzatura profonda, intensa e duratura.

Scrub corpo fai-da-te con il sale o con lo zucchero

Per approfittare dei benefici dello scrub, puoi ricorrere a ricette fai-da-te, sempre prediligendo prodotti naturali, vegetali e minerali. Vediamo insieme come sfruttare alcuni degli ingredienti che si trovano già nella tua cucina.

Per creare il tuo scrub corpo fatto in casa, devi unire una base oleosa a un agente esfoliante. L’olio naturale ha un’azione legante e al tempo stesso nutriente, pensiamo a quello di Macadamia, di Mandorle Dolci o di Jojoba. Se l’olio che scegli è inodore puoi aggiungere un paio di gocce di oli essenziali per profumare il preparato. L’agente esfoliante è la chiave di volta ed è costituito da microgranuli di varia dimensione. I più comuni sono il sale, lo zucchero e il caffè.

Partiamo quindi dalla scelta dell’agente esfoliante per darti alcuni spunti per creare il tuo scrub personalizzato.

Il sale è l’ingrediente perfetto se hai la pelle grassa e vuoi eliminare le tossine dalla tua pelle. Le varianti più usate sono il sale marino grosso o il sale rosa dell’Himalaya. Per completare la tua crema esfoliante fai-da-te puoi usare l’olio extravergine d’oliva, il partner di fiducia del sale, non solo in cucina, e un olio essenziale per ottenere una nota esotica, come la lavanda o l’Ylang Ylang. Un’altra possibilità è abbinare il sale con lo yogurt.

Per un’azione esfoliante più delicata, adatta se hai una pelle sensibile, è preferibile lo zucchero di canna, che con la sua texture grezza ma più fina, non irriterà l’epidermide. Puoi abbinarlo all’olio di mandorle dolci, che ha grandi proprietà emollienti, oppure al miele, rendendolo perfetto anche per trattare la zona delicata del viso, con la cura di evitare il contorno occhi.

Scegli lo scrub giusto per te

Se sei alla ricerca di un prodotto già pronto, le possibilità sono infinite: l’importante è scegliere quello giusto per te in base al tuo tipo di pelle e alla sua sensibilità.

Se ami i trattamenti a base di sale, il Salts Selection Exfoliant di PerPurr fa al caso tuo: ricco di sali minerali, la sua formula combina l’azione tonificante di sale dell’Himalaya, Sale del Mar Morto e Sale di Epsom.

Oppure, se vuoi viaggiare con la mente verso paradisi esotici, puoi provare uno degli scrub della linea Eco Coco, che combinano sale marino, olio di cocco e dolci note profumate, come vaniglia, lavanda, lime o guava.

Se hai bisogno di un aiuto nella lotta alla cellulite, puoi prediligere i prodotti a base di caffè, come il Body Scrubs Raw Coffee di Grums, per le sue proprietà drenanti profonde ma non aggressive.



This websites use cookies. By continuing to browse the site you are agreeing to our use of cookies. Cookie policy Ok, do il consenso