Scrub uomo: consigli per la pelle maschile

Scrub uomo: consigli per la pelle maschile

Lo scrub uomo non è una leggenda metropolitana: sfatiamo il mito che i prodotti esfolianti siano una prerogativa delle donne, perché tutti i tipi di pelle hanno bisogno di attenzioni per rimuovere le impurità e favorire il ricambio cellulare. Lo scrub giusto può essere molto utile per la salute e la vitalità della pelle maschile.

Quali sono i benefici dello scrub

I benefici di uno scrub sono generalmente analoghi a quelli dei prodotti femminili, ma è opportuno scegliere trattamenti specifici per uomo per ottenere i risultati attesi. Gli scrub da donna infatti rischiano di essere troppo delicati per la pelle maschile, mediamente più spessa, rigida e grassa, soprattutto in zona viso.

Un massaggio esfoliante riduce il deposito sebaceo nei pori, aiuta a combattere la comparsa di brufoli e punti neri e leviga la pelle lasciandola più idratata, luminosa e distesa. Gli scrub sono inoltre un ottimo alleato nella lotta ad alcuni inestetismi cutanei e alla comparsa delle rughe, e aiutano a prevenire la formazione di peli incarniti, sia nella barba che sulle altre aree del corpo soggette a depilazione. Nel caso specifico di face scrub, il trattamento ammorbidisce i peli della barba facilitando e rendendo più veloce la rasatura, senza irritare la pelle.

Quando fare uno scrub

Per esfoliare viso e corpo il momento ideale è sotto la doccia, con la pelle bagnata e quindi più preparata al massaggio, grazie all’effetto del vapore. Ti consigliamo però di non mescolare la crema esfoliante con il sapone, per non compromettere l’effetto degli ingredienti naturali. È importante svolgere questo trattamento con la giusta frequenza a seconda del tipo di pelle: se hai una pelle normale, è sufficiente una volta a settimana, ma puoi raddoppiare nel caso tu abbia una pelle grassa. Puoi usare lo scrub sia su viso che su corpo tutto l’anno, anche d’estate, perché esfoliare lo strato più superficiale della pelle toglie la fastidiosa patina opaca creatasi durante i mesi invernali e rende l’abbronzatura più duratura.

Lo stesso discorso vale anche per la pulizia del viso. Se sei sempre di corsa puoi provare detergenti viso che svolgono anche un’azione esfoliante, come il Shearers Soap di Triumph & Disaster, con semi di papavero che agevolano l’esfoliazione della pelle. Nel caso tu abbia la barba, esistono anche spazzole specifiche come ANIMA di Mario Lorenzin, che possono essere usate quotidianamente per completare la pulizia del viso e mantenere i peli lisci e districati, aumentare la rimozione della delle cellule morte e delle impurità e al tempo stesso aiutare la circolazione.

Come fare lo scrub

Per ottenere tutti i benefici di uno scrub, devi massaggiare la pelle umida con movimenti circolari, ricordandoti di dedicare maggiore attenzione alle aree più ruvide del corpo, come gomiti, ginocchia e schiena, e quelle più soggette al deposito di impurità, come la zona T sul viso, quindi fronte, naso e mento. Una volta concluso il massaggio è sufficiente sciacquare con acqua e applicare una crema idratante per completare il trattamento.

Scrub uomo fai da te

Se desideri destreggiarti con prodotti fatti in casa, ricordati di combinare sempre un ingrediente oleoso come base con uno granuloso come agente levigante, e di prediligere ingredienti con una grana più fina per il viso rispetto al resto del corpo, per non irritare la pelle.

Per realizzare il tuo scrub uomo fai da te, puoi abbinare miele oppure yogurt bianco con farina di mandorle o cocco, zucchero di canna o caffè per il viso, e olio d’oliva e sale grosso o cereali per il corpo, ma puoi divertirti a provare la combinazione che preferisci tra agente levigante e base, scegliendoli sempre in base al tipo di pelle.

I migliori esfolianti scrub per uomo

Ormai ti sarà chiaro che non esiste il miglior prodotto in assoluto: devi scegliere i prodotti esfolianti migliori per te, a seconda delle esigenze distinte del tuo viso e del tuo corpo. L’importante è sempre prediligere trattamenti con ingredienti naturali vegetali o minerali, eco sostenibili e sicuri, che non aggrediscano la pelle e la idratino in profondità. Per il viso Ti consigliamo un trattamento a base di caffè, il Raw Espresso Face Scrub di Grums, che ha anche proprietà antiossidanti, oppure uno scrub a base di ceneri vulcaniche e argilla, il Rock&Roll Suicide Scrub, con un’intensa fragranza legnosa.



This websites use cookies. By continuing to browse the site you are agreeing to our use of cookies. Cookie policy Ok, do il consenso