Oli cosmetici: a volte, per usarli, serve un atto di fiducia. A differenza di chi ha pelle secca che strizza subito l’occhio a un trattamento che ammorbidisce e lenisce la pelle, in caso di pelle secca le cose cambiano notevolmente. Di norma, in presenza di cute da normale a grassa, le donne storcono il naso quando le commesse di profumeria tentano di vendere un cosmetico a base di oli. E in farmacia non va diversamente…

In realtà, gli oli sono ottimi alleati nei momenti della vita in cui la pelle è sottoposta a disequilibri, come stress, disidratazione, secchezza, o per prevenire le aggressioni cutanee quotidiane, tra cui inquinamento e climi estremi.


Nuori | Perfecting Facial Oil

Questa miscela di oli naturali fornisce un puro e lussuoso nutrimento per tutti i tipi di pelle. Un olio extra leggero, facilmente assorbibile, che ripristina l'equilibrio naturale della pelle, lasciando la cute liscia e morbida. Olio di Rosa Mosqueta e l'olio di Enotera, ricchi di acidi grassi Omega 3 e 6, nutrono e bilanciano la pelle, aiutando a migliorare l'aspetto di linee sottili e rughe. L'olio di grano e di albicocche offrono un'idratazione leggera e, insieme alla vitamina E, garantiscono una protezione antiossidante


Le loro numerose virtù…

Corsi e ricorsi storici. E così dopo le donne dell’antico Egitto e le beauty addicted di qualche tempo fa che, appena potevano, si concedevano un massaggio corpo con l’olio in hammam o in city spa a vocazione orientale, oggi gli oli cosmetici tornano prepotentemente alla ribalta, conquistando blogger e influencer le cui preferenze si orientano verso quelli extra light.

 

L’olio è quindi il nuovo alleato multitasking di bellezza da (ri)scoprire. Infatti, accanto alle formulazioni per nutrire il corpo mediante il massaggio, ci sono i nuovi prodotti per la detersione, sieri per il viso e la cura capelli.

E per  trasformare una novità (o una riscoperta) in vera tendenza è bastato allontanare l’idea che l’olio fosse qualcosa di grasso e untuoso e riscoprire l’efficacia di antiche ricette. Da questi elisir di bellezza oggi la fitocosmesi torna a interessarsi alle loro virtù, studiando  emulsioni leggere e di facile assorbimento.


La struttura chimica degli oli è molto simile a quella lipidica della nostra cute: per questo sono un toccasana per ristrutturare la pelle disidratata e stanca


Un olio, mille proprietà

Gli oli e i burri vegetali sono idratanti ed emollienti molto efficaci perché hanno una struttura chimi­ca affine a quella dei grassi cutanei naturali, con cui si miscelano facilmente rendendo più ricco il film idrolipidico. Penetrano quindi più facilmente, ristrutturando le membrane cellulari, mentre in superficie,  riducono la perdita di acqua, aumentano la morbidezza e l'elasticità della pelle.

Come si possono utilizzare?

  • Si possono usare da soli, preferibilmente la sera, oppure, se micronizzati, anche al mattino: due gocce prima del make-up oppure nei punti focali per aumentare visivamente la luminosità del viso.
  • Per scongiurare la possibilità che risultino untuosi, basta applicarli su pelle bagnata o appena detersa con un tonico, ricreando così le qualità del film idrolipidico naturale della pelle.  
  • Un paio di volte la settimana, infine, possono essere aggiunti alla maschera abituale, come completamento del trattamento.
  • Si usa la sera, dopo una detersione accurata. Applicare in piccola quantità su viso e collo ancora umidi di Lotion Tonique insistendo sulle zone da trattare ed evitando il contorno occhi. Eliminare l'eccesso applicando un fazzoletto di carta sul viso.

Ma per sposarne appieno l’utilizzo, serve scoprire un ennesimo falso mito: non è vero che chi ha la pelle grassa non può usare l’olio. Anzi, esistono oli vegetali idratanti che permettono di riequilibrare la pelle e regolano la produzione di sebo. Ad esempio un connubio di oli ed estratti di palissandro, geranio e loto, svolgono una benefica azione purificante che restringe i pori e affinare la grana della pelle.


Per scongiurare la possibilità che risulti untuoso, basta applicare l’olio sulla pelle bagnata o appena detersa con un tonico, ricreando così le qualità del film idrolipidico naturale della pelle


Qualche esempio?

  • In Nuori Perfecting Facial Oil, l’olio di Rosa Mosqueta e l'olio di Enotera, ricchi di acidi grassi Omega 3 e 6, nutrono e riequilibrano la pelle, aiutando a migliorare l'aspetto di linee sottili e rughe. L'olio di grano e di albicocche regalano un'idratazione leggera e, insieme alla vitamina E, offrono una protezione antiossidante.
  • Olio Nutrimento Profondo di Insìum è un trattamento per viso, collo e décolleté ideale anche su cute maschile, da utilizzare pre e post rasatura. Preziosi oli di vinaccioli, mandorle dolci e d’oliva lavorano in sinergia per restituire alla pelle elasticità e giovinezza, ristrutturando il derma.
  • Superstar Retinoid Night Oil di Pestle & Mortar riduce i pori e migliora l'elasticità della pelle già dalla prima settimana di utilizzo. Gli oli di rosa canina, di carota e di girasole spremuti a freddo stimolano la rigenerazione cellulare e riparano la pelle danneggiata. L’olio di semi di cumino nero distillato a vapore, l’olio di melograno e l’olio di jojoba, opportunamente miscelati, combattono i radicali liberi e l'invecchiamento cutaneo, lasciando la pelle liscia e vellutata.  


Pestle&Mortar | Superstar Retinoid Night Oil

Ripara e rinnova la tua pelle con Superstar Retinoid Night Oil, un magnifico olio notte formulato con due diversi tipi di retinolo su una base di olio di semi di uva pressati a freddo. Già nella prima settimana di utilizzo si nota una riduzione dei pori e una pelle decisamente più elastica e compatta


Scrive Giulia Penazzi, specializzata in Scienza e Tecnologie Cosmetiche, nel saggio “Come sono fatti i cosmetici” (Edizioni Edra). “Se usati puri, direttamente sulla pelle, gli oli e i burri vegetali creano una certa occlusività con effetto antidisidratante, anche se meno efficace rispetto agli oli minerali. Tuttavia, la cheratina cutanea, in quando è fortemente disidratata, forma una barriera fibrosa che impedisce l'assorbimento dell'olio puro, perciò, sulle pelli molto secche, gli oli rimangono a lungo in superficie e non si assorbono i bene, risultando untuosi e non gradevoli perché lasciano un aspetto lucido non naturale. Per questo motivo, nei cosmetici per pelli molto secche, si associano sostanze che ammorbidiscono la cheratina come l'urea, l'allantoina, l'acido salicilico o gli alfaidrossidi”.

Come scegliere quello giusto?

Tutti gli olii contengono lipidi vegetali essenziali e vitamine liposolubili (A, E ed F), mentre l’olio di jojoba, nell’INCI  (elenco degli ingredienti dei cosmetici che contempla gli attivi vegetali con il nome latino dato da Linneo), si trova Simmondsia Chisiensiis Oil, si distingue dagli altri perché non contiene trigliceridi ma esteri, infatti chimicamente è una cera fluida.


Per Purr | Antiox Oil

L'olio Antiox combatte i radicali liberi e aiuta a ripristinare l'elasticità e il tono della pelle soprattutto nel caso di pelli secche e mature. Può anche essere usato come trattamento dopo il sole, poiché la Simmondsia chinensis (jojoba) ricca di  vitamina E, ha effetti calmanti che riducono il rossore della pelle sensibile o sovraesposta


Scrive Penazzi: “Tra gli oli più impiegati nelle formulazioni cosmetiche troviamo quelli di mandorle dolci (Prunus Amygdalus Dulcis Oil), albicocca (Prunus Armeniaca Oil), riso (Oryza Sativa Oil), avocado (Persea Gratissima Oil), girasole (Helianthus Annuus Seed Oil), macadamia (Macadamia Ternifolia Seed Oil), argan (Argania Spinosa Oil), borragine (Borago Officinalis Seed Oil), rosa moscheta (Rosa Moschata Oil), soia (Glycine Soja Oil), cocco (Cocos Nucifera Oil), germe di grano (Triticum Vulgare Germ Oil), vinaccioli (Vitis Vinifera Seed Oil), nocciole (Corylus Avellana Nut Oil), sesamo (Sesamum Indicum Seed Oil), oliva (Olea Europaea 0il), soia (Glycine Soja Oil), palma (Elaeis Guinensis Oil).


Un buon olio corpo organico è ideale per le pelli secche, che possono ritornare a sentirsi idratate e prive di stress. L’olio migliora notevolmente macchie senili, smagliature e cicatrici


Entriamo nello specifico di alcuni tra i più usati e preziosi.

L’olio di argan (Argania Spinosa Oil) ha proprietà nutrienti, protettive e antirughe, come pure rigeneranti per i capelli, riparando i danni delle fibre capillari e nutrendo il fusto in profondità.

L’Olio di mandorla (Prunus Amygdalus Dulcis Oil) ha proprietà in primis nutrienti ed elasticizzanti, addolcenti e lenitive,  ed è ben tollerato anche dalle pelli più sensibili. È ottimo altresì per nutrire i capelli secchi e sfibrati.

L’Olio di oliva (Olea Europaea Oil), di cui quello extra vergine è alla base della dieta Mediterranea (la cui validità è stata premiata dall’Unesco come Patrimonio dell’umanità), è amato a pieno titolo anche dai cosmetologi, che lo usano soprattutto per la sua capacità di stimolare i processi riparativi del derma, prevenire infiammazioni e l’invecchiamento.

L’olio di nocciola (Corylus Avellana Nut Oil) è ideale su pelle mista e grassa, in quanto aiuta a regolarizzare l’eccesso di sebo, combatte i punti neri e restringe i pori. È molto più fluido dell’olio di mandorle, quindi si assorbe facilmente e non lascia la pelle untuosa. Perfetto anche per riparare i capelli e le unghie rovinate. Unica avvertenza, astenersi dall’utilizzo, qualora si sia allergici alle nocciole. 

-  L’olio di avocado (Persea Gratissima Oil) è noto per le sue proprietà idratanti, fortificanti e rigeneranti e particolarmente indicato per le pelli devitalizzate e secche.

L’Olio di cocco (Cocos Nucifera Oil) ha proprietà nutritive, ma anche antibatteriche. Per questo si trova spesso in preparazioni anti-acneiche e per pelli grasse. Ricco di vitamina E, è un potente antiossidante anti-age e contro le smagliature, in virtù delle sue proprietà elasticizzanti. Viene usato anche nei detergenti, in quanto presenta un buon potere schiumogeno, che però non crea irritazioni o lascia l’effetto ‘pelle che tira’.

-  L’olio di jojoba (Simmondsia Chinensis Oil) è altamente idratante, ottimo rimedio contro secchezza e screpolature: forma sulla pelle uno strato che impedisce la perdita d’acqua, ma senza occluderla, cioè senza impedire all’acqua di penetrare naturalmente nella cute. È indicato anche per il benessere dei capelli, per il suo effetto districante e anti crespo, lucidante delle cuticole e purificante del cuoio capelluto.

L’olio di rosa mosqueta è perfetto sulle pelli secche, sconsigliato su quelle grasse, perché molto rivitalizzante. Ottimo come antirughe e rimedio anti-smagliature, è nutriente e cicatrizzante, indicato pure in presenza di scottature solari.


Insium | Skin Satisfying Oil – Olio Nutrimento Profondo

Dona vitalità, freschezza e idratazione alla tua pelle con questo trattamento di benessere unisex per viso, collo e décolleté. È adatto a tutti i tipi di pelle, in particolare a quelle disidratate e spente. Suggerito un uso continuativo su pelle matura e in presenza di rughe